Stampa

La Cia tra Agricoltura & Cultura

Il 5 Marzo 2016  a Cottanello i giovani ed i pensionati della Cia si sono incontrati per affrontare un costruttivo confronto sulle problematiche locali dell’agricoltura.  

Cottanello marzo 2016 - Img 1

L’iniziativa, frutto di un’azione coordinata tra la CIA di Rieti, AGIA di Rieti ed ANP Frosinone, e promossa dalla CIA, ANP ed AGIA del Lazio,

ha portato cento agricoltori e pensionati soci della Confederazione, nel comune di Cottanello, in provincia di Rieti.

 

 

 

La giornata ha rappresentato un importante momento di confronto, dibattito e riflessione sui temi “caldi” per la nostra agricoltura. Emerge con forza la volontà di giovani e pensionati di non voler essere relegati ad un ruolo di semplici comprimari nelle decisioni che si prendono sulle aree rurali dove vivono e lavorano tutti i giorni. 

Altro importante momento della giornata è stata la visita ai siti archeologici del comune di Cottanello. Qui i visitatori della CIA hanno potuto ammirare le importanti vestigia storiche che testimoniano un passato dove l’agricoltura unita all’opera e all’ingegno dell’uomo, ha creato e plasmato un paesaggio unico, ancora oggi vitale, nonostante tutto, e ricco di tradizioni che vanno a comporre un bagaglio culturale che ci contraddistingue nel mondo.

Il Presidente Regionale dell'ANP Michele Verro ha messo in evidenza l’importanza del lavoro che la CIA del Lazio, anche attraverso il coordinamento territoriale, sta svolgendo sul territorio reatino, dando vita ad importantissimi momenti d’incontro, di confronto e di lavoro (v. anche PSR 11/12). Mentre Emiliano Marini, Presidente Agia Lazio, ha sottolineato l’importanza che ha per il territorio rurale e il rilancio dell'economia locale la sinergia tra giovani e pensionati dell’agricoltura. 

 Alessandro Mezzi