Stampa

16 MAGGIO 2015 L'INAC SCENDE IN PIAZZA

Manifesto INAC in piazza 2015-2

Sabato 16 maggio l'inac sarà nelle piazze di tutte le provincie d'Italia.

Considerato il periodo in cui si tiene, "Inac in piazza per te" sarà un'occasione formidabile per promuovere anche i servizi offerti ai cittadini attivando una fattiva collaborazione con il Caf-Cia e con l'Anp-cia. Tutti i cittadini potranno liberamente chiedere informazioni sulle imminenti scadenze legate a mod. 730, modelli red Inps e prestazioni legate all'Isee, chiedere l'adesione all'Anp e fissare un appuntamento per un "check-up" presso le sedi Inac per accertare e richiedere eventuali diritti sociali e previdenziali spettanti e non ancora rivendicati o riconosciuti.

Stampa

Crisi della zootecnia regionale - la Cia del Lazio chiede una cabina di regia

La richiesta di istituzione di una "cabina di regia" permanente, formata da esperti del settore, per fronteggiare una crisi che sta decimando le aziende zootecniche laziali e del centro-sud, è stata portata all'attenzione dell'assessore regionale all'agricoltura On. Sonia Ricci.

 

da tempo la CIA del Lazio solleva alla pubblica amministrazione ed in particolare alla Regione Lazio la crisi ed il lento declino della zootecnia regionale. Crisi e declino che hanno subito negli ultimi dieci anni una notevole accelerazione (negli ultimi 5 anni hanno chiuso la metà degli allevamenti), dovute ad una serie di circostanze nazionali e sovranazionali  ma, anche, ad una insufficiente attenzione ai problemi di questo settore in una regione “particolare” in cui molti fattori e dinamiche socio economiche rendono, più che in altre regioni, più complessa e proibitiva l’attività  di allevamento. 

 

Sono praticamente spariti, o ridotti ad un numero esiguo, gli allevamenti avicoli e suinicoli e settori importanti come l’allevamento bovino, bufalino e ovicaprino, continuano a contrarsi nel numero delle aziende e dei capi allevati.

 

Stampa

PSR 2007-2013, le speranze disattese dei giovani agricoltori


Un incontro organizzato dalla cooperativa Earth Link Project con la Cia Lazio, alla presenza di numerosi giovani imprenditori agricoli il direttore della Cia Lazio Alessandro Salvadori e il presidente della Cia Latina Argeo Perfili.

 PSR, “aiuto” o “condanna”? A primo impatto sembrerebbe una domanda “scomoda”,  ma rappresenta invece una cruda realtà. Non si sta giocando a “sinonimi e contrari”, questa critica racchiude la situazione di centinaia di giovani agricoltori che, fidandosi di quello che fino alle recenti problematiche si era mostrato come un aiuto prezioso, si trovano, oggi, ad affrontare difficoltà di proporzioni drastiche.