Stampa

MALTEMPO: AGRICOLTURA LAZIALE IN GINOCCHIO. ISTITUITA UNITA’ DI CRISI

http://www.vitatrentina.it/var/vitatrentina/storage/images/media/cumulus/agricoltura_-_la_neve_ha_schiacciato_a_terra_diversi_vigneti_nella_campagna_di_aldeno2/1071629-1-ita-IT/agricoltura_-_la_neve_ha_schiacciato_a_terra_diversi_vigneti_nella_campagna_di_aldeno_imagelarge.jpgIstituito presso l’Assessorato all’Agricoltura della Regione Lazio un tavolo di crisi volto a far fronte alla grave emergenza meteo ed agli ingenti danni in agricoltura che sta causando. Importante partecipazione delle organizzazioni del mondo agricolo. Il presidente della Cia Lazio, Alessandro Salvadori sottolinea “la necessità  dello strumento messo in atto. Questo strumento deve essere efficace e rispondere velocemente alle esigenze degli imprenditori.” L’Assessore Angela Birindelli ha convocato il 6 mattina una riunione tecnica a cui hanno partecipato i vertici regionali delle rappresentanze sindacali e del mondo della cooperazione per istituire una cabina di regia in grado di monitorare e valutare i gravissimi danni che sta subendo il comparto agro-zootecnico regionale a causa della morsa di neve e gelo che sta colpendo il nostro territorio.

La Cia Lazio per voce del suo presidente Alessandro Salvadori sottolinea come “la grave situazione meteorologica che sta colpendo il nostro territorio rappresenta un ulteriore gravissimo danno  per un settore che versa già in una situazione molto grave. Tutto il segmento produttivo agro-zootecnico dell’area interna e collinare della regione sono praticamente in ginocchio. La nostra organizzazione ha apprezzato lo strumento predisposto dalla regione ed è pronta a svolgere sia una funzione di aiuto logistica  sul territorio, sia a monitorare i danni subiti dai nostri imprenditori.”

Il presidente Salvadori conclude sottolineando come a questo strumento deve far fronte necessariamente una elevata efficacia in termini di tempo e di risorse finanziare: l’imprenditoria agricola laziale era già in fortissima difficoltà, questo colpo, senza i necessari strumenti di assistenza, rischia di divenire letale

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna