Stampa

“Agriyou-Terra giovane”: al seminario Agia-Cia a Verona si discute di dinamismo socio-economico

Continua il 7 e l’8 febbraio il progetto europeo dei giovani imprenditori della Confederazione sulla Pac con il V seminario in programma. Il calendario degli appuntamenti si concluderà con il meeting internazionale di Roma che avrà luogo dal 20 al 22 marzo.
Nella “due giorni” di Verona i giovani imprenditori della Cia-Confederazione italiana agricoltori punteranno i riflettori sul dinamismo socio-economico delle zone rurali. Con il quinto appuntamento di “Agriyou-Terra giovane”, la campagna informativa di Agia-Cia sulla Politica agricola comune, finanziata dalla Dg Agri della Ue, si avvia alle battute finali, per concludersi a Roma dal 20 al 22 marzo con una grande iniziativa di respiro internazionale, che vedrà la partecipazione dei protagonisti del mondo agricolo europeo.

Il seminario di Verona sarà presieduto dal presidente nazionale dell’Agia Luca Brunelli. Interverranno, tra gli altri, il responsabile del dipartimento Sviluppo agroalimentare e Territorio, Giuseppe Cornacchia, con una relazione dal titolo “L’evoluzione della figura dell’imprenditore in agricoltura”; Claudia Merlino, responsabile lavoro e relazioni sindacali della Cia nazionale, con un contributo sul mercato del lavoro nella prospettiva dei giovani imprenditori; Andrea Povellato, responsabile Inea del Veneto, che approfondirà temi come la crescita dell’impresa, la mobilità fondiaria e il prezzo della terra e Loredana Margutti, del comitato tecnico gruppi di Azione locale del Veneto, che porterà un contributo su “programmazione, gestione e valutazione dei Piani di azione locale”. Seguirà un dibattito, a cui parteciperà l’assessore regionale all’Agricoltura Franco Manzato. Il presidente della Cia regionale Daniele Toniolo chiuderà la prima giornata di lavori, mentre le conclusioni delle due giornate saranno affidate a Giuseppe Politi, presidente della Cia nazionale. Parteciperà al seminario anche il sindaco di Verona Flavio Tosi.

Il progetto dell’Agia, volto a informare soprattutto i giovani delle aree urbane sulla nuova versione della riforma, ha collezionato una serie di appuntamenti, distribuiti su tutto il territorio nazionale. Partito da Palermo, per spostarsi poi a Firenze, a Bari e a Pescara, “Agriyou” ha passato in rassegna gli argomenti di maggiore attualità per il mondo agricolo: dalla sicurezza alimentare ai cambiamenti climatici, al ricambio generazionale, fino all’assetto del territorio. Un percorso di informazione e confronto sulla Politica agricola comune che troverà la sua sintesi e la conclusione nell’incontro che avrà luogo a Roma dal 20 al 22 marzo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna