Stampa

Dai Giovani Agricoltori energie per il futuro

agroenergieIl 26 settembre alle ore 9.00 si svolgerà presso la sede della CIA Lazio, in Via E. D'Onofrio, 57 a Roma,  il seminario nazionale dedicato alle agrienergie che coinvolgerà l'intera Giunta Nazionale e chiunque sia interessato ad approfondire le tematiche oggetto della giornata. 

Una recente indagine della Rete Rurale Nazionale evidenzia la propensione degli "under 40" a investire sulla multifunzionalità e quindi sulle attività connesse.

Innovative, efficienti, a basso impatto ambientale. In una parola “smart: L’imprenditoria agricola giovanile è al lavoro per costruire il suo modello di “fattoria intelligente”: un’azienda dinamica ed “ecofriendly” che si fonda sulla razionalizzazione dei consumi energetici, sul riciclo degli scarti agricoli, sulle coltivazioni a basso impatto ambientale e sull’uso dei fattori naturali come il sole e il vento.

Insomma la produzione di Agri Energie rappresenta per i giovani agricoltori una nuova frontiera capace di dare reddito oltre che essere innovativa e sostenibile.
I giovani sono anche la fascia di imprenditori più propensi a valorizzarle ulteriormente in futuro, sono perfettamente consapevoli che non è possibile condurre l'attività aziendale facendo solo assegnamento su queste, e che bisogna continuare ad investire principalmente sulle produzioni alimentari.

I lavori si svolgeranno in due momenti distinti. Il seminario durante il quale verranno approfondite le principali questioni politiche, tecniche ed economiche attuali e di media e lunga prospettiva. Le politiche di sviluppo delle agrienergie, i nuovi sistemi incentivanti, il ruolo degli agricoltori nelle attività energetiche, il modello di azienda agrienergetica secondo la CIA. La relazione su questi contenuti è affidata a Marino Berton presidente di Aiel , l’associazione promossa dalla Cia per l la promozione e diffusione delle fonti energetiche rinnovabili di origine agricola e forestale.

La seconda parte dei lavori denominata “Laboratorio” sarà caratterizzata dalla presentazione di diverse tipologie di “modelli base” replicabili e immediatamente cantierabili da parte di quei giovani che sono intenzionati ad investire nel settore agroenergetico.

Questo spazio di dialogo e confronto concreto si chiuderà con la fissazione di un ulteriore steep qualora i modelli base dimostrino un’adeguata validità tecnica ed economica oltre che la rinnovata volontà da parte di alcuni giovani di voler realizzare impianti nelle proprie aziende.

SEMINARIO

Ore 9,30 Saluto del Presidente della Cia Lazio Alessandro Salvadori

Ore 9,45 Introduce e coordina Luca Brunelli Presidente Nazionale Agia

Ore 10,00 Intervento di Marino Berton Presidente di Aiel

Ore 10,45 Dibattito

Durante i lavori del seminario verrà svolta anche una Comunicazione di Giuseppe Cornacchia
capo Dipartimento “Sviluppo agroalimentare e territorio”

Ore 12,00 – Conclusioni di Giuseppe Politi Presidente della Cia Nazionale

Ore 13,00 – 14,00 Buffet con prodotti tipici regionali

LABORATORIO

Ore 14,00 – 16,00

 

Segreteria organizzativa:

Cia Lazio – Roma

Via Edoardo D’onofrio, 57 tel 06 40800617
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.lazio.it

AGIA Nazionale – ROMA
Va Mariano Fortuny, 20 tel. 06/32687414
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.agia.it