Stampa

Prezzo del latte: gli agricoltori hanno bisogno di certezze

Il Presidente della Cia del Lazio Alessandro Salvadori all'Assessore all'agricoltura regionale Sonia ricci: la Regione promuova subito il tavolo di trattativa per il nuovo contratto.

Nei prossimi giorni scade il contratto di fornitura di latte bovino tra la Centrale del Latte di Roma e i produttori laziali.

Le attuali condizioni di mercato di questo prodotto e le informazioni che ci arrivano dal Nord Italia e in particolare dalla Lombardia, dove la regione ha già convocato le parti ad un tavolo di trattativa, fanno pensare ad un possibile aumento del prezzo attuale.

In questa fase di particolare crisi che investe tutti i comparti, le imprese agricole hanno bisogno di certezze.

 

Pertanto, la Cia del Lazio, unendosi alle richieste di cooperative e produttori associati, chiede che la Regione promuova al più presto un incontro con tutta la filiera per favorire la rapida conclusione della trattativa per un nuovo e più adeguato prezzo del latte bovino alimentare.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna