Notizie

Stampa

In avvio a Roma un nuovo corso per Imprenditore Agricolo Professionale

cipaatIn avvio un nuovo corso per Imprenditori Agricoli Professionali realizzato dal Centro Istruzione Professionale Agricola e Assistenza Tecnica, CIPA.AT Lazio, e Service Lazio 2000, che vedrà una prima lezione introduttiva a luglio e l'intero svolgimento da settembre.

Il corso “Acquisizioni competenze professionali per la gestione dell’impresa agricola e forestale” ha come obiettivo quello di impartire una formazione di medio-alto livello agli imprenditori agricoli, agricoltori in genere ma soprattutto ai giovani agricoltori al primo insediamento, di età compresa fra 18 e 40 anni.

Stampa

Oggi si parla di distribuzione.On line il quarto appuntamento del Lessico

Interno UltimoOggi on line il quarto appuntamento de "Un Lessico Comune per l'Agricoltura" dedicato alla tematica della distribzione in ambito agricolo. Ad approfondire e analizzare il settore sono stati Fabio Del Bravo, dirigente responsabile area strategica di affari mercati ISMEA, Nilo Montagnani, responsabile ufficio acquisti Unicoop Tirreno, Stefano Pugliese, direttore generale CONAD, Massimo Agostini, redazione Agrisole, Cosimo Peduto, direttore Confesercenti Lazio.

Clicca qui per vedere i video

 

Stampa

Credito Agricolo: on line il terzo approfondimento del Lessico

Oggi on line il terzo appuntamento de "Un Lessico Comune per l'Agricoltura".

Il tema scelto è il Credito Agricolo e ne discutono Gabriele Cotumaccio - responsabile commerciale area Lazio/Sardegna Unipol Banca, Giorgio Venceslai - dirigente responsabile dell'area strategiche di affari (ASA): Risk Management ISMEA, Luigi Capoccetta - dottore commercialista esperto  in management aziendale pubblico e privato

Clicca qui per vedere i video ed entrare nell'agorà virtuale.

 

Stampa

Emergenza Emilia: piano per il sostegno ai produttori caseari

parmigiano-terremoto-emilia 650x447Il drammatico terremoto che ha colpito l’Emilia e alcune zone di altre regioni del Nord Italia, come abbiamo potuto vedere in questi giorni, ha causato danni ingenti al sistema agroalimentare. Al momento si parla di oltre 500 milioni di euro. Una cifra che, purtroppo, sarà destinata a salire e di molto.

Indubbiamente, è stato molto triste vedere case, aziende, stalle, serre, magazzini, cascinali, fienili lesionati e crollati. Tanti agricoltori in pochi secondi hanno perso tutto. Per non parlare dei lutti che il sisma ha causato. Dunque, uno scenario impressionate che difficilmente si può dimenticare.

Stampa

Le donne in prima linea a difesa della biodiversità.

La biodiversità si sta progressivamente riducendo.

In un secolo si sono estinte trecentomila varietà vegetali. Solo nel nostro Paese, sono a rischio di estinzione, ad esempio, ben 1500 specie di frutta. La stessa sorte è riservata agli animali domestici: negli ultimi cinquant’anni abbiamo perso almeno ottanta razze tra bovini, caprini, ovini, suini ed equini.