Il lavoro sviluppato dall'alleanza Cia, Confagricoltura e Copagri continua ad ottenere importanti risultati sia a livello locale sia a livello nazionale. Così dopo il grande esito ottenuto "dall'incontro programmatico" promosso tra gli altri dalla Cia Lazio lo scorso 11 novembre, un fondamentale traguardo viene ottenuto anche dalla Confederazione Italiana Agricoltori a livello nazionale.

Venerdì, 03 Dicembre 2010 11:28

Provincia di Viterbo: approvati 2 PIF

VITERBO - A pochi giorni di distanza dal finanziamento del Progetto Integrato di Filiera (PIF) “Assofrutti – Produttori Frutta in guscio del viterbese”, è stato approvato anche il secondo PIF presentato dal territorio della provincia di Viterbo.

Si tratta del progetto “Nocciole e Castagne dei Cimini” dell’organizzazione produttori Frutta in guscio Monti Cimini che coinvolge 30 imprese agricole e prevede un finanziamento complessivo di 3,7 milioni di euro.

 

La Cia preoccupata per la complessa situazione in cui si trovano molte aziende agricole. Ai pesanti danni causati dalle intemperie si aggiungono le grandi difficoltà per le tradizionali operazioni colturali autunnali.

È sempre emergenza per l’agricoltura. Il maltempo che continua ad imperversare sulla Penisola, con piogge violente e abbondanti nevicate, oltre a causare pesanti danni alle produzioni (soprattutto quelle orticole a cielo aperto), sta mettendo a rischio le semine di grano in diverse zone del Paese.

Mercoledì, 24 Novembre 2010 11:43

Ases - 5 per mille, rivolta delle associazioni

 

Negli scorsi giorni, gli organi di stampa hanno riportato la notizia che la Commissione Bilancio della Camera dei Deputati ha esaminato il testo della nuova "legge per la stabilità" di prossima discussione e approvazione in Parlamento, legge che limiterebbe a 100 milioni di euro i fondi da destinare al "5 x 1.000" per l'anno 2011. Questo significherebbe non rispettare la volontà dei cittadini che liberamente decideranno di versare alle associazioni destinatarie la loro quota del 5 x 1.000 con la prossima dichiarazione dei redditi: solo 100 milioni, rispetto all'intero ammontare del 5 x 1.000, verranno infatti distribuiti alle associazioni, mentre il resto verrà trattenuto dallo Stato.

 

 

 

 

 

 

 

Anche quest’anno si è svolta con grande successo, nonostante la pioggia, la manifestazione OliOlive 2010 che ogni anno anima il comune di Castel Madama.  In questa edizione la CIA Lazio ha partecipato all’evento con lo stand “Tesori della Terra”, il progetto di promozione e valorizzazione del territorio, portando in piazza i prodotti tipici e le specialità delle aziende agricole locali.

Venerdì, 15 Ottobre 2010 10:39

Salvadori: "Bene mozione su cambiali agrarie"

Apprendiamo con soddisfazione che il presidente della Commissione regionale agricoltura, Francesco Battistoni, ha posto la giusta attenzione sul tema delle cambiali agrarie” ha dichiarato Alessandro Salvadori, presidente regionale della Confederazione italiana Agricoltori.

Martedì, 12 Ottobre 2010 13:30

Più agricoltura per sfamare il mondo

 

Più agricoltura per sfamare il mondo. La nuova Pac 2013 deve tenere conto delle esigenze di un miliardo di persone che vive nella fame e nella povertà. E, quindi, l’agricoltura europea deve essere sostenuta per affrontare la crisi alimentare e la crescente domanda di cibo".

Martedì, 21 Settembre 2010 09:41

Insediata la nuova giunta della CIA di Rieti

Si è insediata ieri la nuova Giunta della CIA di Rieti con Enrico Scipioni come presidente e Luca Zelli nelle vesti di vicepresidente. Antonella Canestrella, Benedetta Mazzatosta, Gentili Lina e Gregori Vincenzo completano il resto della Giunta provinciale.

All’ordine del giorno: quale agricoltura dopo il 2013 e i problemi più pressanti che riguardano le principali attività della provincia: olivicoltura e zootecnia.

La Giunta ha inoltre individuato il tema della multifunzionalità dell’agricoltura nella provincia reatina come una possibilità di integrazione agli ormai sempre più magri redditi che scaturiscono dall'attività agricola

La CIA Lazio ha partecipato alla Festa dell'Agricoltura di Matera con il progetto Tesori della Terra, il portale web dedicato alla promozione e valorizzazione delle bellezze rurali del territorio.

Sul sito www.tesoridellaterra.it è possibile esplorare le bellezze, le aziende, i prodotti e gli itinerari non solo della regione Lazio. L'obiettivo del progetto è quello di creare una vetrina che risalti la ruralità nazionale e anche internazionale. La Confederazione  italiana agricoltori rilancia le strategie di qualità legate al territorio per dare benessere, non solo sicurezza, ai cittadini consumatori e reddito, non solo doveri, agli agricoltori.  E’ quanto emerso nel convegno svoltosi oggi 10 settembre nell’ambito della quinta Festa nazionale dell’agricoltura in pieno svolgimento a Matera e promosso in collaborazione con l’Inea e “Agricoltura  è vita”.


Nel corso del convegno, dal tema “Sicurezza alimentare, qualità e controlli”, è stato sottolineato che per raggiungere questo obiettivo è necessario condividere nelle filiere e
con le istituzioni una visione di futuro, definire politiche adeguate, innovare  i servizi ed i processi produttivi.

Esistono -è stato ribadito durante i lavori- due declinazioni del termine sicurezza alimentare: salvaguardare approvvigionamenti di cibo a tutti i cittadini del mondo e garantire standard igienici elevati. In tutti e due i casi occorre più agricoltura.

La Direzione Regionale della CIA Lazio nella riunione del 22 luglio ha eletto la nuova giunta che vede Alessandro Salvadori presidente, Dedoni Lucia, agricoltrice di Roma, Riccardi Marinella Alba, agricoltrice di Civitella D’Agliano e Proietti Pierluca, viticoltore di Piglio, nel ruolo di vicepresidenti.
A comporre il resto della giunta regionale sono Mario Mancini, presidente della CIA di Frosinone, Coretti Petronio, presidente della CIA di Viterbo, Enrico Scipioni, presidente della CIA di Rieti, Perfili Argeo, presidente della CIA di Latina e Luca Zanarella, agricoltore di Doganella di Ninfa.
Pagina 10 di 19