Mercoledì, 01 Luglio 2009 08:09

Idee, progetti e imprese per il Montepiano. On-line il nuovo bando

Vota questo articolo
(0 Voti)
E' stato pubblicato il nuovo bando del Programma Integrato di Sviluppo del Montepiano Reatino che avrà scadenza il prossimo 30 ottobre. L'avviso - in esecuzione dell'intesa sottoscritta dalla Provincia con i 13 Comuni del Montepiano Reatino (Rieti, Contigliano, Cantalice, Cittaducale, Morro, Colli sul Velino, Rivodutri, Labro, Greccio, Monte San Giovanni, Leonessa, Poggio Bustone e Montenero), la V Comunità Montana e la Riserva Naturale Lago Lungo e Ripasottile - è finalizzato a raccogliere da privati, aziende ed imprenditori proposte per la realizzazione di interventi che contribuiscano al raggiungimento delle finalità per lo sviluppo del Montepiano, attraverso azioni tese alla valorizzazione delle potenzialità culturali, ambientali, turistiche, attività legate al tempo libero, allo sport, all'artigianato di qualità, nonché allo sviluppo del settore agricolo.
 
Anche il nuovo avviso si articolerà in tre diverse sezioni e sarà diretto ai giovani disoccupati che vogliono impiantare un'impresa del tutto nuova: sono previsti contributi economici per sviluppare il Piano di Impresa e agevolare l'avvio delle attività; alle imprese già esistenti: è riconosciuta la possibilità di usufruire di procedure e tempi certi attraverso lo snellimento amministrativo anche in deroga alle previsioni urbanistiche, nonché l'eventuale accesso al credito agevolato messo a disposizione dalla Cassa di Risparmio di Rieti sulla base di una convenzione intercorsa con la Provincia di Rieti; ai liberi professionisti che abbiano voglia di investire sulle proprie "intuizioni" per contribuire allo sviluppo dell'area proponendo idee progettuali.
 
Viene, infatti, istituito un apposito fondo di progettazione da utilizzare quale eventuale corrispettivo da riconoscere ai tecnici che sviluppino e producano studi di fattibilità e progetti preliminari e/o definitivi. Il punto centrale della proposta dell'Assessorato alle Politiche Economiche è legare, con un solido filo conduttore, quanto già avviato, finanziato, progettato o più semplicemente ideato, all'interno di una cornice fatta di ambiente naturale, di suggestioni religiose, di proposte culturali, di turismo qualificato e partire da quel tessuto connettivo rappresentato da un'agricoltura intensa capace di segnare un paesaggio straordinario dove il dialogo tra la laboriosa mano dell'uomo e la natura ha trovato la sintesi più alta. Il bando è consultabile sul sito www.provincia.rieti.it (sezione Bandi-Gare-Concorsi).
Rieti, 19 giugno 200
Letto 3005 volte Ultima modifica il Lunedì, 23 Aprile 2012 08:30

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna