CIA Lazio incontra Assessore regionale Onorati: moratoria su mancato pagamento bollette

Si è svolto ieri pomeriggio un incontro tra l’assessore alle politiche agricole della regione Lazio on. Enrica Onorati e il gruppo dirigente della Cia del Lazio.

In occasione dell’incontro di ieri, organizzato da Cia Lazio, per dare voce e protagonismo all’agricoltura dei territori, con l’Assessora all’agricoltura Enrica Onorati, sono stati esaminati gli scenari di forte criticità dell’agricoltura, anche laziale, alle prese ormai da tempo con situazioni di emergenza e di crisi continua.
Presenti nelle diverse aree della regione. Da ultimo l’insostenibile costo delle bollette che mette in ginocchio definitivamente gli agricoltori non solo laziali.

Per questo Perfili, presidente di Cia Lazio, ha chiesto all’Assessora di promuovere/sostenere ,a tutti i livelli, la proposta di moratoria sul pagamento delle bollette con sospensione delle procedure di distacco dalla rete in caso di mancato pagamento.
Nell’incontro, nonostante la fase ormai ufficializzata di fine mandato, sono state affrontate diverse tematiche che hanno caratterizzato la politica agroalimentare laziale, tra le quali l’importanza della fase conclusiva della definizione della programmazione 2023/27, su cui si avverte la necessità di un maggiore percorso di concertazione e condivisione, in particolare nell’elaborazione del cosi detto Complemento di programma, su cui sono state presentate e discusse delle prime proposte che in estrema sintesi riguardano: l’importanza del sostegno alle zone rurali per limitare il processo di abbandono e spopolamento delle stesse zone con forte concentrazione e conseguenze negative in area urbana metropolitana di Roma; potenziamento dei servizi di consulenza e formazione; rafforzamento filiera biologica laziale.

Nel Lazio la futura PAC, aggiunge Stefano Tiozzo, vicepresidente Cia lazio, destinerà circa 270 milioni di euro/annui di cui 120 per lo sviluppo rurale e 150 per aiuti diretti, OCM e aiuti accoppiati, sono tanti e possono fare la differenza per le imprese, cerchiamo di spenderli tutti e bene con un occhio di riguardo anche alla gestione delle risorse idriche (compreso i consorzi di bonifica), all’innovazione e agli eventi climatici.

Info e News

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Info Tesseramento 2022