Bandi Ue 2022 per programmi di promozione agroalimentare

Campagne in linea con obiettivi Green Deal. Presentazione proposte fino al 21 aprile

La Commissione Ue lancia i bandi 2022 per i programmi europei di promozione agroalimentare, nell’Unione e sui mercati internazionali.

Analogamente al 2021, quest’anno si concentra in modo particolare sulla promozione di prodotti e metodi che sostengono più direttamente gli obiettivi europei del Green Deal. Questo include la promozione di prodotti biologici, ortofrutta e agricoltura sostenibile.

In totale 185,9 milioni di euro sono destinati alla promozione dei prodotti agroalimentari all’interno e all’esterno dell’Ue. Del bilancio complessivo, 176,4 milioni di euro sono dedicati al cofinanziamento di programmi di promozione che saranno selezionati tra le proposte che rispondono ai bandi. Le risorse restanti sosterranno le iniziative dell’Ue in questo campo.

La politica di promozione, quindi, cofinanzierà campagne in linea con le ambizioni del Green Deal, sostenendo gli obiettivi della strategia Farm to Fork, il piano d’azione Ue per il biologico e la comunicazione sull’iniziativa dei cittadini europei “End the cage age”. Le campagne dovranno anche evidenziare gli alti standard di sicurezza e qualità, così come la biodiversità e gli aspetti tradizionali dei prodotti agroalimentari, compresi i sistemi di qualità dell’Ue.

Continua a leggere su: cia.it

Info e News

Info Tesseramento 2022